info@apinomia.it - 380 499 4135

I cristalli del miele

La cristallizzazione è un processo naturale che interessa il miele ed è un segno della sua genuinità.

Il processo di cristallizzazione è legato alla composizione chimica del miele; ogni tipologia di miele ha diversi tempi e modalità di cristallizzazione con cristalli più o meno fini e consistenza cremosa o compatta.

Il miele è composto principalmente da zuccheri, glucosio e fruttosio, presenti in percentuali diverse in base al tipo di miele.

Il glucosio è meno solubile in acqua rispetto al fruttosio, quindi più alta sarà la concentrazione di glucosio maggiore sarà la tendenza alla cristallizzazione. I mieli come il miele di acacia, il miele di castagno e il miele di melata, con la percentuale di fruttosio più alta cristallizzano più lentamente.

Per mantenere intatti tutti i suoi nutrienti e gli aromi è fondamentale che il miele sia grezzo ovvero prodotto naturalmente e in modo artigianale con le api che bottinano su vari tipi di fiori e non attraverso un processo di miscelatura industriale e che non abbia subito lavorazioni di alcun genere.

Il metodo di produzione influisce molto sulle proprietà antibatteriche, antiossidanti ed organolettiche del miele: la scelta del miele è quindi essenziale.

Porre attenzione ai mieli lavorati che per esigenze mi mercati sono sottoposti a stress temici, miscelazioni, pastorizzazioni (73-78°C) e ultra filtrature perdendo così gran parte dei suoi nutrienti, la sua componente enzimatica e la sua azione antibiotica.

Ti piace il miele liquido?

Nessun problema, una volta cristallizzato il miele può tornare liquido.

Ecco alcune tecniche:

  • puoi mettere il vasetto in un bagnomaria, a una temperatura di circa 30°C.
  • riscaldarlo tenendolo fra le mani o posizionarlo vicino a una fonte di calore come stufa o termosifone e spatolarlo con un cucchiaio.

Importante è non sottoporre il miele a temperature troppo elevate che rischiano di alterare completamente il prodotto.

Ancor meglio sarebbe degustare il miele crudo, al naturale assaporando tutti i suoi cristalli e la consistenza compatta; fidati una volta provati i cristallizzati non ne potrai più fare a meno!

 

 

 

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

tre × 3 =